Le aziende che operano le nel settore manifatturiero sono sempre più consapevoli dell’importanza dell’investimento nella tecnologia per ottimizzare l’esperienza dell’utente (Customer Experience), che è diventata l’elemento differenziante in questo ambito.

Lo afferma anche International Data Corporation che stima per il 2022 un traguardo di investimenti IT in tutto il mondo pari a 459 miliardi di dollari, con un tasso di crescita annuale del 5,2 %.

I software incentrati nel migliorare la customer journey sono la chiave per il successo di un’azienda.

Secondo quanto riportato, infatti, l’elemento cardine per la trasformazione digitale nell’industria manifatturiera consiste proprio nel porre il cliente al centro del business.

Ciò che ricercano le aziende manifatturiere sono quindi nuovi modi di interagire con i propri clienti al fine di garantire loro esperienze coerenti attraverso i diversi touchpoint e le diverse attività.

La tecnologia svolge un ruolo molto importante in questa missione e l’intelligenza artificiale aiuterà sempre di più a trarre informazioni dettagliate relative al cliente.

Proprio per questo, si sta procedendo verso la realizzazione di veri e propri ecosistemi aziendali, all’interno dei quali le digital platform costituiranno il componente centrale e fondamentale per l’implementazione di architetture performanti coinvolgere i potenziali clienti. 

Il Software CRM: la giusta strategia per la tua Customer Journey

Il software CRM (Customer Relationship Management) fa parte del percorso all’interno Customer Experience in quanto essendo il punto in cui si raccolgono tutte le informazioni di natura commerciale sui clienti, costituisce il metodo più efficace per avere immediatamente una reportistica sul grado di interazione e coinvolgimento del cliente.

Questo tipo di informazioni consentono instaurare con il cliente un rapporto di fiducia e soddisfare le sue richieste in modo del tutto personalizzato, in base al suo trascorso e al suo rapporto con l’azienda.

Il software CRM è in grado di memorizzare tutte le informazioni relative a contatti e opportunità, a quali utenti siano assegnati, il loro stato e le loro impostazioni in termini di visibilità.

Per ottenere il massimo rendimento dall’utilizzo del software CRM è generalmente necessario implementare alcuni flussi automatici, che vengono raggruppati sotto il termine di CRM automation.

Monitorare lo stato di avanzamento delle offerte, richiedere feedback del tuo prodotto o servizio, cambiare lo stato di avanzamento, sono alcuni esempi di flussi automatici che se implementati ottimizzano l’efficienza del software CRM e l’accuratezza dei dati in esso contenuti, e di conseguenza la produttività della tua impresa! 

La tua azienda opera nel settore manifatturiero? Contattaci per una consulenza gratuita o per provare una demo delle nostre soluzioni!

Leave a Reply