La crescita aziendale è un processo estremamente delicato e con esso arriva la necessità di organizzare le tue informazioni per non perdere efficienza. È qui che un CRM, una soluzione per la gestione dei clienti e del proprio team, diventa utile e necessario.

La gestione di clienti e contatti alla nascita di un’azienda nei primi giorni non è un’attività difficile. Tuttavia, stai riscontrando che con il crescere della tua attività i processi si stanno complicando? Hai paura di non riuscire a gestire al meglio i tuoi clienti con conseguente diminuzione del fatturato? E’ assolutamente normale ritrovarsi ad ottenere più clienti quando l’azienda cresce e impiegare più dipendenti, soprattutto quando le informazioni sui contatti iniziano a moltiplicarsi. 

Il CRM è uno strumento molto potente, capace di organizzare in modo più efficace operato della tua azienda.

Il CRM o customer relationship management, è in grado di aumentare la produttività e l’efficienza della tua squadra e, al contempo, può anche influenzare il tuo fatturato in diversi modi. 

Pertanto, implementare una soluzione CRM personalizzata, aiuterà la tua piccola, media o grande impresa ad aumentare la qualità delle vendite: puoi chiudere offerte, migliorare l’accuratezza delle previsioni attraverso report personalizzati, gestire la relazione con i clienti, e automatizzare processi di marketing.

Indice:

I vantaggi di un CRM su misura

  1. Gestione semplificata delle informazioni: creare un CRM sulla base delle tue esigenze di business, ti aiuta ad organizzare le informazioni su tutti i tuoi contatti. In questo modo i tuoi collaboratori potranno tenere traccia di chi ha parlato con chi e di cosa hanno discusso. Questi dati aiutano notevolmente i tuoi commerciali a proseguire il processo di vendita.
  2. Previsioni accurate delle vendite: una piattaforma flessibile, sviluppata secondo logiche precise, genera un “funnel” di vendita costantemente aggiornato per la tua azienda, rendendo più semplice la previsione delle vendite e la gestione del raggiungimento degli obiettivi del tuo team.
  3. Definizione dettagliata della clientela: suddividere i contatti in base alle informazioni che hai raccolto su di loro come la posizione, la dimensione dell’offerta o la data di chiusura , aiuta il tuo team di vendita o l’ufficio marketing a trovare i lead più caldi su cui concentrarsi maggiormente e poter profilare in maniera sempre più dettagliata il percorso e gli interessi dei tuoi potenziali clienti.
  4. Individuazione rapida di strategie di vendita: i dati contenuti in un sistema CRM ti aiuteranno a individuare modelli efficaci e inefficaci nei comportamenti di vendita. Questa conoscenza ti aiuterà a sviluppare efficacemente la tua attività e strategia commerciale.

Come aumentare le vendite con il CRM

Quando si parla di di software CRM si pensa sì alle sue attività principali come la supply chain, il marketing automation, la gestione dei processi aziendali e del servizio clienti. Ma il vero punto è come è possibile aumentare le entrate attraverso una piattaforma così potente?

1. Tenere traccia del processo di vendita

Seguire un determinato processo di vendita studiato nei dettagli è certamente la strada per raggiungere i risultati di business prefissati. Ecco perché hai bisogno un CRM come strumento di vero e proprio monitoraggio.

Grazie alla reportistica, alla trascrizione e alla registrazione di informazioni e azioni dei tuoi clienti,  un CRM  serve per aiutarti a presentare un’offerta tempestiva al cliente. Inoltre, questo monitoraggio offre ottime opportunità di upselling.

Una volta che un cliente ha effettuato un acquisto, infatti, puoi utilizzare le informazioni riguardanti il prodotto scelto, i suoi comportamenti precedenti e la sua storia per consigliare dei prodotti o dei servizi correlati a cui il contatto potrebbe essere interessato.

2. I tuoi collaboratori possono migliorare costantemente

Lo sapevi che misurare gli obiettivi e tenere traccia delle performance del proprio team porterà la tua azienda a crescere? Sì perché avere a disposizione tutti gli indicatori chiave delle proprie prestazioni attuali, aumenta la motivazione nel cercare di migliorarle sempre di più.

3. Segmentare la clientela

Non tutti i clienti sono uguali, anche se stanno acquistando lo stesso prodotto o servizio. Quindi, per diversi tipologie di clienti, potrebbe essere necessario un approccio alla vendita diverso.

Un CRM serve anche a raccogliere i dati e segmentare i tuoi clienti in base al loro budget, gusti o interessi. L’idea è proprio quella di poterli  indirizzare con le offerte specifiche in base alle loro preferenze.

Aumentare le vendite conoscendo meglio i tuoi potenziali clienti. Questo è il nucleo di ciò che un CRM è in grado di fare: consente di trattare i contatti come individui. 

Questa ricchezza di informazioni ti consente di offrire tutti i tipi di offerte personalizzate.

Vuoi iniziare subito ad aumentare le vendite della tua impresa e migliorare la produttività attraverso FRAME, lo strumento creato ad hoc per gestire le tue attività di sales (e marketing)?

Contattaci ora per avere maggiori informazioni!

Leave a Reply